La bambina che amava Tom Gordon - BLOGBUSTER - cinema e musica
mail forum
 
\\ Home Page : Articolo
La bambina che amava Tom Gordon
Di Miryam (del 15/09/2010 @ 05:00:00, in libri, linkato 1678 volte)
Titolo originale
The Girl Who Loved Tom Gordon
Autore
Stephen King
Editore
Sperling & Kupfer
Prima edizione
1999

Sembrava una gita come tante quella che stava per fare Trisha Mc Farland assieme alla mamma e a suo fratello Pete, invece quella bimba di appena nove anni, ancora non sapeva che avrebbe trascorso il periodo più terribile di tutta la sua vita.
Tutto ebbe inizio durante il tragitto in auto; Trisha era stanca di sentir litigare la mamma con suo fratello per cose per giunta futili, inoltre era già abbastanza angosciata per l' imminente divorzio dei suoi genitori. Così, con la scusa che le scappava la pipì, la bimba si inoltrò nel bosco per cercare un posticino appartato convinta di non perdere d'occhio il sentiero, purtroppo la fitta vegetazione le fece smarrire la strada e quando Trisha si accorse di aver perso il sentiero, era ormai troppo tardi.
Nonostante la sua giovane età, la ragazzina si rese ben presto conto che doveva risparmiare cibo e acqua che teneva nello zaino e decise così di incamminarsi nel bosco seguendo il torrente sicura che questo l'avrebbe condotta a qualche abitazione.
Durante il suo tragitto, riuscì a farsi forza pensando alla sua squadra di baseball preferita: i Red Sox e specialmente al numero 38, il famoso Tom Gordon, del quale portava fiera la maglietta e il berretto autografato. Inoltre, Trisha aveva con sè il suo walkman attraverso il quale, oltre ad ascoltare se qualche radio locale trasmetteva la sua scomparsa, seguiva la partita del suo beniamino e con un po' di fantasia si rivolgeva a Tom Gordon come se lui fosse li con lei, cercando così di trovare il giusto stimolo per andare avanti.
Dopo cinque giorni di dura sopravvivenza, divorata dalla fame, dagli insetti, dalla paura di morire in quanto era convinta che un animale la seguisse, la bimba venne salvata da dei soccorritori.
Questo romanzo "La bambina che amava Tom Gordon", di per se non è male, la sua lettura e scorrevole, questo nonostante sia priva di grandi colpi di scena. Un testo questo, che lo si potrebbe tranquillamente catalogare come un opera dal discreto valore, se non fosse stata firmata dal maestro del brivido... Stephen King.
Perciò visto da chi è concepita l’opera, il mio giudizio cambia radicalmente e così pure gli aggettivi... il libro diventa lento, noioso, viene addirittura voglia di saltare qualche pagina e, credetemi facendolo non perdereste nulla, per giungere poi ad un finale scontato.... insomma questo di certo non è uno dei migliori titoli scritti dall’ex maestro del brivido!

Miryam

Articolo Articolo Commenti Commenti (2) Storico Storico Stampa Stampa

1840082 persone hanno visitato il blog dal 3 aprile 2006

Ci sono 708 persone collegate


< gennaio 2019 >
L
M
M
G
V
S
D
 
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
     
             

Articoli
Elencati per sezione:
cinema
musica
live report
libri
teatro
fumetti
serie TV
redazione

Catalogati per mese:

Gli interventi più cliccati

Ultimi commenti:
Gran bel libro che è...
18/03/2018 @ 15:55:05
Di Namor
Non credevo (infatti...
18/03/2018 @ 15:53:06
Di Namor
Complimenti per la r...
18/03/2018 @ 13:03:13
Di Angie*
@- LouiseElle- Ti r...
03/12/2017 @ 11:08:01
Di * Miryam
e' un libro bellissi...
23/11/2017 @ 14:21:42
Di #LouiseElle
@_Angie: Grazie Angi...
15/11/2017 @ 00:19:30
Di Asterix 451
Bella rece Asterix. ...
12/11/2017 @ 14:22:04
Di Angie*
ne sono davvero feli...
29/08/2017 @ 22:59:00
Di #LouiseElle
purtroppo non sono ...
05/03/2017 @ 20:26:10
Di #LouiseElle
Anche questo titolo ...
05/03/2017 @ 14:34:45
Di Namor




Feed XML RSS 0.91
Feed XML Atom 0.3
dBlog Open Source
BlogItalia
blogs italia, directory blog italiani

BlogNews


Creative Commons License
I contenuti testuali di BlogBuster sono pubblicati sotto una Licenza Creative Commons.


18/01/2019 @ 21:05:53
script eseguito in 219 ms