Diario di una sottomessa - BLOGBUSTER - cinema e musica
mail forum
 
\\ Home Page : Articolo
Diario di una sottomessa
Di Miryam (del 11/02/2013 @ 05:00:00, in libri, linkato 1435 volte)
Titolo originale
 
Autore
Morgan Sophie
Editore
Bompiani
Prima edizione
2012

Trentenne indipendente, una giornalista brillante e intelligente, a prima vista potrebbe sembrare la classica ragazza seria, di buona famiglia che tutti possiamo incontrare al supermercato o al bar, invece Sophie Morgan, così si chiama la protagonista del libro, nonché autrice, è una donna che in camera da letto ama avere molta fantasia, anzi diciamo che da una semplice sculacciata, si trova senza nemmeno accorgersene a diventare quello che si dice…una sottomessa.
Dopo un paio di tormentate storie di sesso estremo con un certo Ryan e poi con Thomas, incontra James con il quale si spinge sempre di più oltre dei limiti, fino a quando la stessa Sophie incomincia a chiedersi se questo potrebbe essere l’uomo della sua vita e soprattutto se riuscirà a unire la quotidianità con una persona che a letto oltrepassa ogni tipo di crudeltà. Questo libro non ha niente a che vedere con “Cinquanta sfumature di grigio” che è stato un libro erotico ma molto soft, divertente e piacevole da leggere.
Diario di una sottomessa”, invece mi ha dato molto da pensare in quanto dubito possa essere una storia vera, troppo esagerata, più che risveglio sessuale, sembrano torture. Senz’altro situazioni descritte nel libro può essere che esistano, sinceramente non riesco ad accettare il fatto che una donna possa essere contenta e appagata se viene umiliata e mortificata da un uomo oltre che sopportare “punizioni”, così vengono chiamate, che lasciano evidenti segni permanenti sul corpo. La prima domanda che viene da porsi una volta letto il libro è come può un uomo compiere certe torture su una donna, poi invece bisogna cercare di accettare il fatto che è la donna che lo permette, che comanda il gioco, infatti senza il suo consenso, l’uomo non potrebbe mai permettersi di fare quello che vuole.
Comunque il libro non mi è piaciuto per niente, non tanto per la trama, ma quanto il suo scorrere, l’ho trovato lento, noioso, ripetitivo e anche volgare. Voglio precisare che non sono una moralista e nemmeno una puritana, però questa Sophie Morgan che dice che è tutta autobiografia si firma con un nome falso per paura delle opinioni dei parenti, amici, colleghi di lavoro, perciò alla fine ne deduco che è una persona ipocrita, non solo, nel libro sottolinea di non essere una pervertita più di quanto non lo siano tutte le donne, ok!! Nessuna donna è “santa”, ma ritenersi uguale a tutto il genere femminile…beh mi sembra un po’ eccessivo ed offensivo.
Leggetelo… così mi darete il vostro parere.

Miryam

Articolo Articolo Commenti Commenti (4) Storico Storico Stampa Stampa

1840084 persone hanno visitato il blog dal 3 aprile 2006

Ci sono 712 persone collegate


< gennaio 2019 >
L
M
M
G
V
S
D
 
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
     
             

Articoli
Elencati per sezione:
cinema
musica
live report
libri
teatro
fumetti
serie TV
redazione

Catalogati per mese:

Gli interventi più cliccati

Ultimi commenti:
Gran bel libro che è...
18/03/2018 @ 15:55:05
Di Namor
Non credevo (infatti...
18/03/2018 @ 15:53:06
Di Namor
Complimenti per la r...
18/03/2018 @ 13:03:13
Di Angie*
@- LouiseElle- Ti r...
03/12/2017 @ 11:08:01
Di * Miryam
e' un libro bellissi...
23/11/2017 @ 14:21:42
Di #LouiseElle
@_Angie: Grazie Angi...
15/11/2017 @ 00:19:30
Di Asterix 451
Bella rece Asterix. ...
12/11/2017 @ 14:22:04
Di Angie*
ne sono davvero feli...
29/08/2017 @ 22:59:00
Di #LouiseElle
purtroppo non sono ...
05/03/2017 @ 20:26:10
Di #LouiseElle
Anche questo titolo ...
05/03/2017 @ 14:34:45
Di Namor




Feed XML RSS 0.91
Feed XML Atom 0.3
dBlog Open Source
BlogItalia
blogs italia, directory blog italiani

BlogNews


Creative Commons License
I contenuti testuali di BlogBuster sono pubblicati sotto una Licenza Creative Commons.


18/01/2019 @ 21:06:12
script eseguito in 274 ms