Fish Out Of Water - BLOGBUSTER - cinema e musica
mail forum
 
\\ Home Page : Articolo
Fish Out Of Water
Di slovo (del 29/09/2006 @ 05:00:00, in musica, linkato 2307 volte)
Artista
Chris Squire
Titolo
Fish Out Of Water
Anno
1975
Label
Atlantic

Ripassiamo un po’ di storia, se siete d’accordo. Dopo aver pubblicato 7 album in appena 5 anni (dal ’69 al ‘74), dopo aver delineato i capisaldi del rock-sinfonico e averli poi estremizzati, realizzando nel mentre alcuni capolavori assoluti, gli Yes si concessero una pausa di riflessione. Nel periodo che fece da intorno al termine di questo eccezionale quinquennio creativo, ogni singolo membro appartenente alla ‘famiglia Yes’ pubblicò un album da solista.
Sebbene la forza di questo supergruppo sia sempre stata una favorevole sinergia fra musicisti di una rosa che spaziava dal virtuoso al genio, ce n’è uno che per più di una ragione si può considerare, se non proprio l’anima, certamente il minimo comune multiplo della band. Membro fondatore, è strato l’unico a resistere ai molteplici cambi di line-up che si sono susseguiti tra le file del gruppo in più di 35 anni: sto parlando del bassista/corista Chris Squire.
Per il suo primo e ad oggi unico album solista (anche se non l’unico progetto parallelo) il talentuoso musicista raccolse attorno a sè un ensemble di tutto rispetto tra cui Bill Bruford alla batteria, Patrick Moraz ai sintetizzatori (entrambi già membri degli Yes) e Mel Collins (ex-King Crimson) al sax. Basso e tastiere sono gli strumenti scelti per emergere dal mix, ma ogni pronostico di imbattersi in un clone del modello Emerson,Lake&Palmer si infrange contro la proposta di Squire che, a parte suonare 'molto yes’ - e non potrebbe essere altrimenti dati gli artisti coinvolti, si distingue come qualcosa che non riesco a definire diversamente da, mi si perdoni la tautologia, ‘la musica di Chris Squire’.
Una trascinante linea di basso conduce il brano d’apertura, Squire mette subito sul piatto le sue ottime doti vocali: è solo l’aver diviso il palco con l’angelico Jon Anderson che gli ha sempre precluso un giusto riconoscimento come cantante. Senza soluzione di continuità, “hold out your hand” si tramuta nella ballata “you by my side” che racchiude come le valve di un’ostrica un romanticissimo intervento del flauto. “Silently Falling” sfrutta gli 11 minuti della sua durata per ricalcare una struttura simmetrica rispetto al centro: una intro delicata e dal vago sapore pastorale introduce il brano, poi lentamente, impercettibilmente, la musica si fa sempre più incalzante fino a giungere al serrato e frenetico nucleo, trainato da una ritmica che lascia senza fiato... poi, scaricata la tensione, il tono torna improvvisamente ai livelli iniziali per deaffaticare in un lungo finale elegantemente orchestrato. Il tema che si ripete a oltranza per tutta la durata di “Lucky Seven” costituisce una solida base su cui il sax può percorrere complicate evoluzioni. A chiudere, “Safe”, strumentale per la sua quasi interezza: quindici minuti per consumare il matrimonio tra il basso e la mini orchestra che Squire ha allestito per la registrazione del disco e da cui trae ogni possibile vantaggio.
È bravo Chris Squire... sicuramente esistono bassisti più tecnici, ma lui ha gusto, oltre che talento: pur essendo perfettamente in grado di eseguire parti molto complesse, sa bene quando è il caso di marcare una battuta con una singola nota, piena ed enfatica, oppure accompagnare un passaggio con una semplice quanto efficace scala ascendente, usando esattamente le note che servono, non una di più, non una di meno. Se avete amato il periodo settantiano degli Yes non potete perdervi “Fish out of Water”, che di tutti gli sforzi solistici compiuti dai membri del grande gruppo inglese, rappresenta il meglio riuscito.

slovo

Articolo Articolo Commenti Commenti (3) Storico Storico Stampa Stampa

1852484 persone hanno visitato il blog dal 3 aprile 2006

Ci sono 481 persone collegate


< febbraio 2019 >
L
M
M
G
V
S
D
    
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
     
             

Articoli
Elencati per sezione:
cinema
musica
live report
libri
teatro
fumetti
serie TV
redazione

Catalogati per mese:

Gli interventi più cliccati

Ultimi commenti:
Gran bel libro che è...
18/03/2018 @ 15:55:05
Di Namor
Non credevo (infatti...
18/03/2018 @ 15:53:06
Di Namor
Complimenti per la r...
18/03/2018 @ 13:03:13
Di Angie*
@- LouiseElle- Ti r...
03/12/2017 @ 11:08:01
Di * Miryam
e' un libro bellissi...
23/11/2017 @ 14:21:42
Di #LouiseElle
@_Angie: Grazie Angi...
15/11/2017 @ 00:19:30
Di Asterix 451
Bella rece Asterix. ...
12/11/2017 @ 14:22:04
Di Angie*
ne sono davvero feli...
29/08/2017 @ 22:59:00
Di #LouiseElle
purtroppo non sono ...
05/03/2017 @ 20:26:10
Di #LouiseElle
Anche questo titolo ...
05/03/2017 @ 14:34:45
Di Namor




Feed XML RSS 0.91
Feed XML Atom 0.3
dBlog Open Source
BlogItalia
blogs italia, directory blog italiani

BlogNews


Creative Commons License
I contenuti testuali di BlogBuster sono pubblicati sotto una Licenza Creative Commons.


23/02/2019 @ 10:07:46
script eseguito in 232 ms