Pongo - Il cane milionario - BLOGBUSTER - cinema e musica
mail forum
 
\\ Home Page : Articolo
Pongo - Il cane milionario
Di Miryam (del 06/11/2016 @ 05:00:00, in cinema, linkato 378 volte)
Titolo originale
Pancho, el perro millonario
Produzione
Spagna 2014
Regia
Tom Fernández
Interpreti
Ivan Massagué, Patricia Conde, Armando del Río, Alex O'Dogherty, Secun de la Rosa
Durata
94 Minuti

Vita da cani? Non certo per Pongo, un bellissimo e vispo cagnolino, precisamente un Jack Russel Terrier. Questo bel musetto alquanto furbo, avendo vinto alla lotteria, sta vivendo una vita di lusso dove ogni capriccio gli viene assecondato.
Il suo consistente patrimonio viene gestito dal suo assistente personale Alberto ( Ivan Massaguè ), questa immensa fortuna però viene alle orecchie di un milionario senza scrupoli, un certo Montalban ( Armando del Rio ) che vorrebbe sfruttare l’immagine di Pongo per fabbricare pupazzi per venderli poi a tutti i fans. Alberto si oppone a tutto ciò perché i pupazzi verrebbero fatti dalla manodopera minorile.
Nonostante gli sforzi di Montalban e della sua bella assistente Patricia ( Patricia Conde ), l’affare sfuma e così si vede costretto a rapire Pongo per portare a termine i suoi loschi affari. Inizia così una rocambolesca avventura, con da una parte i buoni, dall’altra i cattivi e nel mezzo? Pongo logicamente che comincerà a capire che la vita non è fatta solo di soldi, anzi, venendo a conoscenza di tutti i pericoli che la vita può offrire, imparerà che quello che conta di più della ricchezza è senz’altro l’amicizia.
La regia e la sceneggiatura di “Pongo il cane milionario” è dello spagnolo Tom Fernandez molto conosciuto e amato in Spagna come lo sono anche i due protagonisti umani della pellicola in quanto sono apparsi in vari programmi televisivi e serie tv. Film dalla trama piacevole, commedia adatta a tutta la famiglia anche se maggiormente rivolta ai bambini specialmente per le varie performance di Pongo che assume atteggiamenti umani infatti guida, gioca ai videogames, cucina e altro ancora.
Nell’insieme questo movie, visto con gli occhi di un adulto è piuttosto banale, scontato, prevedibile, c’è il cattivo di turno ma alla fine sono i buoni che vincono, del resto è pur sempre un film per piccini, però quello che conta è che il significato si rivolge sempre ad un sentimento che per me ha un ruolo molto importante nella vita di tutti i giorni, l’amicizia vera e incondizionata.

 Miryam

Articolo Articolo Commenti Commenti (0) Storico Storico Stampa Stampa

1852530 persone hanno visitato il blog dal 3 aprile 2006

Ci sono 558 persone collegate


< febbraio 2019 >
L
M
M
G
V
S
D
    
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
     
             

Articoli
Elencati per sezione:
cinema
musica
live report
libri
teatro
fumetti
serie TV
redazione

Catalogati per mese:

Gli interventi più cliccati

Ultimi commenti:
Gran bel libro che è...
18/03/2018 @ 15:55:05
Di Namor
Non credevo (infatti...
18/03/2018 @ 15:53:06
Di Namor
Complimenti per la r...
18/03/2018 @ 13:03:13
Di Angie*
@- LouiseElle- Ti r...
03/12/2017 @ 11:08:01
Di * Miryam
e' un libro bellissi...
23/11/2017 @ 14:21:42
Di #LouiseElle
@_Angie: Grazie Angi...
15/11/2017 @ 00:19:30
Di Asterix 451
Bella rece Asterix. ...
12/11/2017 @ 14:22:04
Di Angie*
ne sono davvero feli...
29/08/2017 @ 22:59:00
Di #LouiseElle
purtroppo non sono ...
05/03/2017 @ 20:26:10
Di #LouiseElle
Anche questo titolo ...
05/03/2017 @ 14:34:45
Di Namor




Feed XML RSS 0.91
Feed XML Atom 0.3
dBlog Open Source
BlogItalia
blogs italia, directory blog italiani

BlogNews


Creative Commons License
I contenuti testuali di BlogBuster sono pubblicati sotto una Licenza Creative Commons.


23/02/2019 @ 10:20:00
script eseguito in 228 ms