Amen - BLOGBUSTER - cinema e musica
mail forum
 
\\ Home Page : Articolo
Amen
Di Darth (del 27/02/2008 @ 05:00:00, in musica, linkato 4373 volte)
Artista
Baustelle
Titolo
Amen
Anno
2008
Label
Atlantic

Ti spacco la faccia con un calcio e poi ti mando al creatore” disse l’uomo bianco al magrebino sporco (…) “Se vuoi lavorare”, disse il caporale a un altro disperato “porta la tua donna che la scopa il capo”.
Questo è l’inizio “Spaghetti Western” la ghost-track iniziale di “Amen” l’ultimo, splendido, album dei Baustelle.
Fin dalla prima canzone capisco che i loro testi sono (fortunatamente) rimasti rivolti verso il sociale, e così proseguo l’ascolto con “Colombo” (“La logica spietata del profitto o chissà cosa ci fa figli dell’Impero Culturale Occidentale”), per poi gustarmi il singolo scelto per il lancio dell’album “Charlie fa surf”. Questo brano è il modo dei Baustelle per raccontare l’abisso che separa il mondo dei giovani da quello degli adulti ed un'evidente critica per la volontà di sottometterli alla nostra società. Ispirato dall’opera provocatoria di Maurizio CattelanCharlie don’t surf”, che, a sua volta, ha omaggiato una scena di Apocalypse Now dove R.Duvall vuole imporre ad un soldato di fare surf prima dell’inizio di una battaglia con l’affermazione “Charlie don’t surf!” (dove Charlie sono i Vietcong).
Le tracce del cd continuano raccontandoci come “E’ difficile resistere al Mercato, amore mio, di conseguenza andiamo in cerca di rivoluzioni e vena artistica”; che “Vola l’aeroplano. Va lontano. Vola su Baghdad. Noi voliamo invano”; che “In qualche altra spiaggia. Si è fatto l’amore. Uniti contro il mondo. E’ necessario credere. Bisogna scrivere.”; e che vi sono “Tracce di Laura dovunque. Pace che torna in Iraq. Gioia che afferri improvvisa su un piccolo seno. Bambola di Modigliani. Un film di Rohmer con Anouk Aimée. Luce senza fine”… Fino ad arrivare alla mia preferita, “Alfredo”, canzone toccante come poche, che racconta la fine del povero Alfredo Rampi, il bambino di 6 anni che il 10 giugno dell’81 cadde in un pozzo artesiano. I Baustelle sottolineano nel loro brano lo scandaloso business mediatico creato dalla RAI sulla disavventura del povero Alfredino, con una diretta di 18 ore.
Tirando le somme, a mio giudizio, “Amen” è sicuramente l’album più bello e più completo del gruppo di Montepulciano: li trovo migliorati ulteriormente sotto il profilo testi e decisamente superiori sotto il profilo musicale, con tutte le canzoni farcite di ritmiche originali ed inconfondibili.
Un album, questo, dove non riesco a trovare una canzone che non mi piaccia, ma spazio da giudizi molto positivi (oltre a quelle sopraccitate meritano “Il liberismo ha i giorni contati”, “L’aeroplano”, “L’uomo del secolo”) ad un più che sufficiente 'orecchiabile' (“Baudelaire”, “Panico!” e la strumentale “Ethiopia”).
Dopo aver aperto la mia recensione con l’inizio dell’album, la chiudo con il loro pezzo finale:
Sarebbe splendido amare veramente. Riuscire a farcela e non pentirsi mai. Non è impossibile pensare un altro mondo durante notti di paura e di dolore. Assomigliare a lucertole nel sole, amare come Dio, usarne le parole. Sarebbe comodo, andarsene per sempre. Andarsene da qui. Andarsene così.

Darth

Articolo Articolo Commenti Commenti (2) Storico Storico Stampa Stampa

1852457 persone hanno visitato il blog dal 3 aprile 2006

Ci sono 426 persone collegate


< febbraio 2019 >
L
M
M
G
V
S
D
    
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
     
             

Articoli
Elencati per sezione:
cinema
musica
live report
libri
teatro
fumetti
serie TV
redazione

Catalogati per mese:

Gli interventi più cliccati

Ultimi commenti:
Gran bel libro che è...
18/03/2018 @ 15:55:05
Di Namor
Non credevo (infatti...
18/03/2018 @ 15:53:06
Di Namor
Complimenti per la r...
18/03/2018 @ 13:03:13
Di Angie*
@- LouiseElle- Ti r...
03/12/2017 @ 11:08:01
Di * Miryam
e' un libro bellissi...
23/11/2017 @ 14:21:42
Di #LouiseElle
@_Angie: Grazie Angi...
15/11/2017 @ 00:19:30
Di Asterix 451
Bella rece Asterix. ...
12/11/2017 @ 14:22:04
Di Angie*
ne sono davvero feli...
29/08/2017 @ 22:59:00
Di #LouiseElle
purtroppo non sono ...
05/03/2017 @ 20:26:10
Di #LouiseElle
Anche questo titolo ...
05/03/2017 @ 14:34:45
Di Namor




Feed XML RSS 0.91
Feed XML Atom 0.3
dBlog Open Source
BlogItalia
blogs italia, directory blog italiani

BlogNews


Creative Commons License
I contenuti testuali di BlogBuster sono pubblicati sotto una Licenza Creative Commons.


23/02/2019 @ 10:03:16
script eseguito in 227 ms