Fenomeni - BLOGBUSTER - cinema e musica
mail forum
 
\\ Home Page : Articolo
Fenomeni
Di Andy (del 20/05/2008 @ 05:00:00, in musica, linkato 1432 volte)
Artista
Piero Pelù
Titolo
Fenomeni
Anno
2008
Label
T.E.G. 2000

E’ uscito ad aprile "Fenomeni", il nuovo album di Piero Pelù, ex Litfiba, ottimo gruppo toscano che ha dato le sue cose migliori nei primi anni ottanta, formulando una miscela ottima tra rock e new wawe davvero interessante e che si è perso nel successivo decennio, incidendo dischi di buona fattura ma senza più grande originalità; di sicuro, dal 1998, anno dello scioglimento della formazione, Pelù è stato molto più attivo del suo socio co-fondatore, Ghigo Renzulli, buon chitarrista sparito dopo, credo, un solo disco solista.
Per Piero invece siamo già al numero cinque anche se devo dire che trovo i suoi lavori abbastanza ripetitivi, sia dal punto di vista del sound che dei testi; non mi era dispiaciuto il precedente “In faccia”, mentre qui secondo me abbiamo fatto un passo indietro, ricalcandone le orme ma con meno freschezza e con un suono sì rock, e va bene, ma troppo esasperato in alcuni momenti. Da segnalare l’innesto, nel gruppo abituale,del valido chitarrista Davide Ferrario, già con la Nannini e molti atri artisti italiani , che dà un impronta chitarristica più moderna , ma troppo pesante e ruvida , che penalizza la fluidità di questo disco che contiene dieci inediti , più il remake della gia’ nota Il mio nome è mai più.
Si parte con “Tutti fenomeni”, un rock in perfetto Pelù-style, ironico contro tutti gli eroi dei mass-media, politici e attorucoli vari; “Mamma Ma-donna” è dedicata alle donne, con un testo discreto, ma musicalmente è poca cosa, la terza , “Parole diverse”, ci restituisce un Pelù ispirato sul tema della difficoltà di dialogo tra le persone, cantato su un mid-rock di bella atmosfera. Con la quarta traccia, “Viaggio”, troviamo il momento migliore, secondo me, del disco; una conversazione tra un uomo e una donna, che diventa un viaggio alla ricerca di qualcosa che è dentro ognuno di noi. “Ti troverai”, sul difficile rapporto tra genitori e figli, una ballata bella e sentita visto che Pelù si rivolge alla figlia che ha più o meno vent’anni.
Nato qui” , contro l’arroganza e l’ipocrisia dei nostri tempi, abbastanza inutile, in perfetto stile dei peggiori Litfiba, un brano forzatamente ribelle e senza vera convinzione.
Mi fermo qui per lasciarvi scoprire l’altra metà del cd, che vi preannuncio molto tirata, suoni sporchi e diretti e testi imperniati sulla società odierna, precariato e difficoltà di integrazione. In sostanza, non è un album da bocciare completamente, soprattutto nei testi, ma nemmeno da riascoltare più di tanto, perché volutamente suonato in stile essenziale e cioè trio basso –chitarre-batteria e quindi o piace o non piace.. si poteva fare di meglio però.. con qualche suono meno “deja vu’” .. comunque, buon ascolto..

Andy

Articolo Articolo Commenti Commenti (2) Storico Storico Stampa Stampa

1852524 persone hanno visitato il blog dal 3 aprile 2006

Ci sono 549 persone collegate


< febbraio 2019 >
L
M
M
G
V
S
D
    
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
     
             

Articoli
Elencati per sezione:
cinema
musica
live report
libri
teatro
fumetti
serie TV
redazione

Catalogati per mese:

Gli interventi pių cliccati

Ultimi commenti:
Gran bel libro che č...
18/03/2018 @ 15:55:05
Di Namor
Non credevo (infatti...
18/03/2018 @ 15:53:06
Di Namor
Complimenti per la r...
18/03/2018 @ 13:03:13
Di Angie*
@- LouiseElle- Ti r...
03/12/2017 @ 11:08:01
Di * Miryam
e' un libro bellissi...
23/11/2017 @ 14:21:42
Di #LouiseElle
@_Angie: Grazie Angi...
15/11/2017 @ 00:19:30
Di Asterix 451
Bella rece Asterix. ...
12/11/2017 @ 14:22:04
Di Angie*
ne sono davvero feli...
29/08/2017 @ 22:59:00
Di #LouiseElle
purtroppo non sono ...
05/03/2017 @ 20:26:10
Di #LouiseElle
Anche questo titolo ...
05/03/2017 @ 14:34:45
Di Namor




Feed XML RSS 0.91
Feed XML Atom 0.3
dBlog Open Source
BlogItalia
blogs italia, directory blog italiani

BlogNews


Creative Commons License
I contenuti testuali di BlogBuster sono pubblicati sotto una Licenza Creative Commons.


23/02/2019 @ 10:15:35
script eseguito in 239 ms