All This Time - BLOGBUSTER - cinema e musica
mail forum
 
\\ Home Page : Articolo
All This Time
Di Andy (del 28/10/2009 @ 05:00:00, in musica, linkato 1497 volte)
Artista
Sting
Titolo
All This Time
Anno
2001
Label
A&M

La triste particolarità di questo “ALL THIS TIME”, secondo disco live di Sting, è che venne registrato la sera dell’undici settembre del 2001, giorno che tutti ricordiamo ancora molto bene; ovviamente l’artista fu combattuto fino all’ultimo istante prima di decidere di suonare comunque queste sedici canzoni tratte dal suo percorso solista. La registrazione avvenne nella sua villa toscana, dove l’ex Police vive ormai gran parte della propria vita da anni, davanti a un ristretto pubblico di pochi eletti e questa intimità, dato anche il particolare stato d’animo del momento, traspare in tutte le tracce.
La prima canzone che troviamo è “ Fragile”, stupendo arrangiamento arricchito da influenze brasiliane e che nel testo dice più o meno: “Se il sangue scorrerà quando la carne e l’acciaio sono una cosa sola e si fonderanno al sole della sera, la pioggia di domani laverà le macchie, ma qualcosa nella mente ci rimarrà sempre, la pioggia continuerà a ricordarci quanto fragili siamo”; che altro dire? Comunque, in questi casi (forse)“the show must go on”e si prosegue con “A thousand years”, triste e intima, breve ponte per arrivare alla terza canzone “Perfect love..gone wrong, che è molto più interessante, una versione cool jazz con piano e tromba in primo piano a creare un atmosfera incredibile. Certo, ora è il momento di alzare comunque un po’ il tiro e Sting e soci lo fanno proprio con “All this time”, riproposta qui in chiave soul-blues, con dei bei fiati e cori, hammond e piano saltellanti, un ottimo arrangiamento. “Mad about you” tutti la conosciamo e i musicisti si attengono abbastanza al sound originale ma la canzone che segue, la mitica “Don’t stand so close to me” è risuonata in un modo stupendo, più acustica e intimista, l’intro di viola è davvero da brividi, un fiume lento di suoni e percussioni che sfocia in quella meraviglia che è “When we dance”, uno dei pezzi più belli dell’intera carriera di Sting, anche questa suonata e cantata da toccare proprio il cuore, atmosfere indicibili.”La celebre “Roxanne”, pietra miliare del repertorio Police è completamente stravolta in una versione acustic-jazz con tanto di solo di trombone e anche la seguente “Set them free”è presentata in una chiave soul-fusion pregna di fiati e cori, con un finale in crescendo super, grazie agli ottimi musicisti presenti che fanno un grande lavoro anche su “Brand new day”, trasformata in un blues strepitoso. “Fields of gold”, altra meravigliosa canzone, è invece molto fedele alla versione originale, a parte qualche piccolo arrangiamento. L’intro di tromba su “Moon over Bourbon Street” è caldo e fumoso come d’obbligo su una meraviglia del genere, ancora più cool dell’arrangiamento originale in cui figurava il clarinetto, la voce davvero suadente, parecchio americana, il tutto su un tappeto armonico di accordi di piano molto jazzy su una base ritmica di contrabbasso e vellutate spazzole sulla batteria.
I due pezzi che seguono non fanno testo perché eseguiti un po’ troppo fedeli all’originale e non danno poi molte emozioni; tirando le somme, questo “All this time” mi piace tanto, più del precedente live “Bring on the night”, elettrico e parecchio energico e che presenta parecchie canzoni in comune a questo; qui la differenza sta nel fatto che gli arrangiamenti più acustici e jazz o anche soul, regalano alle canzoni una nuova dimensione, come fossero nuove composizioni. Le atmosfere sono adatte per le prossime serate freddine che ci aspettano, quando si cerca calore anche dalla musica che si ascolta e qui vi assicuro che non manca..Buon ascolto!

Andy

Articolo Articolo Commenti Commenti (4) Storico Storico Stampa Stampa

1852481 persone hanno visitato il blog dal 3 aprile 2006

Ci sono 475 persone collegate


< febbraio 2019 >
L
M
M
G
V
S
D
    
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
     
             

Articoli
Elencati per sezione:
cinema
musica
live report
libri
teatro
fumetti
serie TV
redazione

Catalogati per mese:

Gli interventi più cliccati

Ultimi commenti:
Gran bel libro che è...
18/03/2018 @ 15:55:05
Di Namor
Non credevo (infatti...
18/03/2018 @ 15:53:06
Di Namor
Complimenti per la r...
18/03/2018 @ 13:03:13
Di Angie*
@- LouiseElle- Ti r...
03/12/2017 @ 11:08:01
Di * Miryam
e' un libro bellissi...
23/11/2017 @ 14:21:42
Di #LouiseElle
@_Angie: Grazie Angi...
15/11/2017 @ 00:19:30
Di Asterix 451
Bella rece Asterix. ...
12/11/2017 @ 14:22:04
Di Angie*
ne sono davvero feli...
29/08/2017 @ 22:59:00
Di #LouiseElle
purtroppo non sono ...
05/03/2017 @ 20:26:10
Di #LouiseElle
Anche questo titolo ...
05/03/2017 @ 14:34:45
Di Namor




Feed XML RSS 0.91
Feed XML Atom 0.3
dBlog Open Source
BlogItalia
blogs italia, directory blog italiani

BlogNews


Creative Commons License
I contenuti testuali di BlogBuster sono pubblicati sotto una Licenza Creative Commons.


23/02/2019 @ 10:07:28
script eseguito in 206 ms