\\ Home Page : Articolo : Stampa
Lilli e il Vagabondo
Di nilcoxp (del 01/12/2007 @ 05:00:00, in cinema, linkato 7928 volte)
Titolo originale
Lady and the Tramp
Produzione
USA 1955
Regia
Hamilton Luske, Wilfred Jackson, Clyde Geronimi, Walt Disney
Interpreti
 
Durata
75 minuti

La storia di questo cartone animato ha ricalcato in maniera sorprendente quella con la mia cagnetta, almeno per quel che riguarda la prima parte. Vediamo una giovane coppia “bene” ambientata nell’Inghilterra edoardiana che decide di avere una cagnolina (Lilli). Tutto fila liscio tra coccole e regali (il collare su tutti), fino al momento in cui la donna scopre di essere in cinta. Da lì in poi le attenzioni per l’animale di casa verranno meno, modificandosi in maniera consistente gli atteggiamenti dei padroni verso di lei. Spaventata dai nuovi eventi ed avendo fatto la conoscenza nel frattempo di un cane di strada, al verificarsi di una nuova umiliazione subita (la museruola), decide di scappare di casa. Qui inizieranno una serie di avventure in compagnia del suo nuovo compagno. E’ questa la parte migliore del film, dove i protagonisti indiscussi sono gli animali, anche se per tutta la pellicola, delle persone vengono principalmente inquadrate solo le gambe. Tratto da un racconto di Ward greene, girato in “Cinemascope” per esaltare la visuale canina del mondo, il lungometraggio della Disney è bello, molto bello. Interclassista nella scelta di far mettere insieme la cagnolina benestante con il vagabondo, trova l’apice della dolcezza nella famosissima scena del bacio tra i due protagonisti alla fine dello spaghetto. L’ho visto molte volte (su richiesta di mia figlia) e non mi ha mai annoiato. Belli anche i personaggi marginali. Esiste qualcuno che non ha visto questo film? Se è così dovete rimediare immediatamente! Baci pulciosi a tutti…

nilcoxp